Mario Sconcerti, nelle pagine del Corriere della Sera ha parlato del campionato e del momento dell’Inter e del Milan:

“Il campionato anomalo sta generando sorprese: conta la qualità, la tecnica ma non fine a sé stessa. Sono avvantaggiate le squadre ben disposte in campo, di qualità ma anche molto fisiche. Perde invece chi non ha la classe per affrontare la diaspora fisica”.

Poi, la chiosa su Inter e Milan: “L’Inter è più stanca, il risultato le sta largo, a Parma è andata benissimo. Una formazione senza qualità nonostante il ritmo basso.  I rossoneri sono la squadra ideale per questo periodo lento e tecnico. Rebic sembra un Mertens più potente

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here