Mario Salgado, ex attaccante del Foggia, ieri sera ha fatto una diretta Facebook sul suo profilo. Tanti i tifosi del Foggia che si sono collegati per salutarlo e fargli qualche domanda. Nel corso della diretta, rispondendo ad alcune domande dei tifosi rossoneri, ha rivelato un retroscena che riguarda un suo clamoroso ritorno a Foggia:

“Sono sincero, ho scambiato qualche messaggio con Ninni Corda. Purtroppo non stavo molto bene fisicamente, ne avevo per un mesetto. Dato che Foggia è una piazza calorosa e devi sempre dare il massimo, ho preferito rimanere qui in Cile. Nel frattempo ho preso il tesserino da allenatore e adesso voglio concentrarmi su questa nuova carriera”.

Poi ancora, Salgado ha risposto ad un tifoso che chiedeva come sarebbe andata se non fosse entrato il gol di Rivaldo in quel famoso Avellino-Foggia del 2007, finale playoff persa dai rossoneri ai supplementari:

“Saremmo andati in Serie B e sarei stato capocannoniere perché conoscevo molto bene quella categoria. Avrei fatto un cu** così al Brescia e a tutte le altre squadre. Avrei fatto tanti gol in casa perché allo Zaccheria mi sentivo importante”.

El Pescador conclude: “Il centenario del Foggia? Sì, ci sarò”.

Immagine in evidenza: Facebook

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here