Questa mattina si è tenuta la prima conferenza stampa di Giampiero Ventura, nuovo allenatore della Salernitana. Dopo la piccola parentesi Chievo Verona, l’ex Ct della Nazionale riparte dalla Serie B e si presenta così alla stampa: “Salerno per me è lo stadio che si riempie già due ore prima della partita. Torno a fare quello che mi piace. Questa città ha un pubblico importante e voglio ridare un’anima a questa squadra. Il mio obiettivo è quello di riportare all’Arechi 25mila persone. Servono stimoli e orgoglio.

Ventura ha parlato anche della squadra e del suo passato: “Servono alcune pedine, ci mancano sei o sette calciatori. Se volessimo fare un modulo offensivo con esterni di spinta, attualmente non siamo attrezzati e servirebbero rinforzi. Non servono grandi nomi, dobbiamo scegliere ciò che è giusto e che serve alla Salernitana. La Nazionale? È bastato poco per cancellare il mio passato, solo due sconfitte. Ho fatto risultati per 33 anni, totalizzando 290 milioni di plusvalenze e 170 miliardi a Cagliari.

Fonte: Alfredo Pedullà

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here