Roma: Pastore ha rinunciato a più di un anno di contratto, ma non basterà per comprare un nuovo mediano

L’Argentino saluta Roma nel più amaro dei modi, ma servono altri soldi ai giallorossi

0
138
Roma
Roma, crediti: forzaroma.info

Tiago Pinto è riuscito a sistemare la situazione Pastore in casa Roma, liberandosi di uno stipendio di 7 milioni lordi. L’Argentino ha dichiarato di comprendere la delusione dei tifosi, ma allo stesso tempo ne ha sofferto lui. Arrivato nella capitale come un colpo di mercato unico, i continui infortuni ne hanno eclissato l’estro, per poi ridurlo ai margini della rosa. Nonostante chiedesse una bonus per abbandonare i giallorossi, il Flaco ha abbassato le pretese e ha rinunciato al rimanente stipendio di oltre un anno, ancora in piedi: ora è svincolato.

Tuttavia, basterà tutto ciò per poter permettere a Mourinho di godersi un nuovo mediano? No: al momento la Roma è ancora bloccata sul fronte arrivi. Il rinforzo arriverebbe sicuramente in caso di cessione di uno tra Villar e Diawara, ma altrimenti bisognerà piazzare nelle ultime ore gli esuberi N’Zonzi, Olsen, Santon e Fazio (che però chiede il reintegro in rosa). Come facile immaginare, senza cash in entrata, è difficile che arrivi la ciliegina sulla torta del mercato capitolino.

Articolo precedenteCalciomercato Atalanta, UFFICIALE: colpo Koopmeiners
Articolo successivoMilan, ecco il tuo Messias: le cifre
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here