Cambio di proprietà in casa Roma.

L’ormai ex proprietario del club, James Pallotta, ha ceduto le quote societarie all’imprenditore texano Dan Friedkin. Manca solo l’annuncio ufficiale di un affare concluso sulla base di 750 milioni di euro, inclusi i 270 milioni di debiti della società e i 150 milioni della ricapitalizzazione.

Si chiude quindi l’era Pallotta, al timone dei giallorossi dal 2012.

Chi è Dan Friedkin, il texano da 4.2 miliardi di dollari

Nato a San Diego nel 1965, Thomas Daniel Friedkin è un imprenditore americano, CEO della “Gulf States Toyota Distributors” e presidente e CEO della Friedkin Companies.

Possiede un vero e proprio impero da più di 4 miliardi di euro costruito insieme al padre Thomas, deceduto nel 2017, grazie alla vendita di automobili e all’esclusiva per la distribuzione di Toyota in oltre 150 concessionarie degli Stati Uniti. Non solo motori: sotto l’egida familiare ci sono altre 12 società con oltre 5.600 dipendenti occupati in settori come turismo e produzioni cinematografiche.

Dopo essersi laureato col massimo dei voti alla Georgetown University ed aver conseguito un master alla Rice University, Dan Friedkin si è sposato con Debra, con cui ha quattro figli. Ha una grande passione per gli aerei, tanto da avere una licenza di pilota con cui può guidare addirittura un Air Force.

La Roma non sarà l’unica società sportiva in suo possesso, visto che è partner commerciale della franchigia NBA degli Houston Rockets.

Immagine in evidenza: Il Tempo

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here