Secondo uno studio di Brand Finance, il settore femminile ha un altissimo potenziale commerciale, merito del record di ascolti tv nella Coppa del mondo

Un nuovo business da cavalcare, secondo l’analisi della società di consulenza infatti il mercato delle sponsorizzazioni del calcio femminile ha un potenziale di 1,2 miliardi di dollari (quasi 1,1 miliardi di euro) su scala globale.

“L’immensa disparità tra il valore attuale e quello potenziale dimostra il gap economico che le donne stanno fronteggiando” – spiega la Brand Finance in una nota. La pratica già diffusa di vendere in un unico pacchetto le sponsorizzazioni maschili e femminili, sperando che le prime facciano da traino, costituisce una perdita di introiti.

“Contratti recenti, come quello di sette anni di Visa con l’Uefa o la partnership tra Lucozade e la nazionale inglese, vanno in questa direzione. Dopo la Coppa del Mondo vedremo senza dubbio un cambiamento più permanente nella dinamica del business, così come nella sfera sociale” – afferma David Haigh, l’amministratore delegato di Brand Finance.

Foto: paperlief.com

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here