Il calcio ai tempi del Coronavirus. Il primo scudetto è stato assegnato sul campo al Real Estelì, club campione 2020 del Nicaragua. Dopo l’1-1 della finale di andata, si sono imposti per 3-1 sul campo del Managua FC nel match di ritorno aggiudicandosi il titolo con le reti di Rosas, Ayerdis e Lopez. Gol della bandiera di Felix per i padroni di casa.

L’incontro si è giocato a porte chiuse. Non ci sono stati festeggiamenti in campo e nemmeno per le strade, perché le autorità, locali e calcistiche, li avevano vietati. I calciatori in panchina e a bordo campo indossavano le mascherine, idem i giornalisti presenti. “Ma presto tornerà il giorno in cui torneremo ad abbracciarci e a far sentire la passione per i colori che amiamo nel luogo più consono, le gradinate di uno stadio”, si legge in una nota diffusa dalla ‘Liga Primera’ nicaraguense.

Nella foto la vittoria del Real Estelì, crediti: Real Estelí FC

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here