L’età e la freschezza atletica si sa nel gioco del calcio fanno la differenza: Francia e Belgio sono fra le rose più giovani di questo Mondiale e proprio stasera alle ore 20:00 allo stadio San Pietroburgo si giocheranno un posto per la finale dei Mondiali di Russia 2018 che si terrà il 16 Luglio. Francia e Belgio sono indubbiamente arrivate fin qui per meritocrazia avendo trovato sul loro cammino squadre forti e attrezzate.

La nazionale allenata da Didier Deschamps ha dovuto eliminare due grandi nazionali sudamericane, Argentina e Uruguay, mentre quella di Roberto Martinez dopo aver clamorosamente ribaltato la partita con il Giappone (vittoria in rimonta da 0-2 a 3-2) ha poi eliminato il Brasile. I punti in comune tra Francia e Belgio sono parecchi. Sono due squadre multietniche, di grande talento, che puntano molto sullo strapotere fisico dei calciatori e sulle giocate dei singoli più che sul gioco di squadra, soprattutto quando c’è da attaccare, si conoscono bene perché ci sono calciatori che hanno come compagni di squadra degli avversari di questa partita.

Formazioni di Francia – Belgio

Confermato Lloris in porta, solida difesa a quattro con Pavard e Hernandez sulle fasce e coppia di centrali composta da Varane e Umtiti, dal rendimento incostante fin qui.

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Kanté, Pogba; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud.

Il Belgio in questo biennio ha dimostrato di essere una delle squadre che gioca meglio a calcio e una delle più continue. Meunier unico assente per squalificato. Martinez non cambia: 4-4-2 (che all’occorrenza diventa 3-5-2) con Mertens in panchina.

BELGIO (4-4-2): Courtois; Vertonghen, Kompany, Vermaelen, Alderweireld; De Bruyne, Witsel, Fellaini, Chadli; Hazard, Lukaku​

Quote e pronostici

Vittoria Francia 2,55, pareggio 3,25, vittoria Belgio 3,10; under 1,70. I bookmakers non si sono sbilanciati più di tanto in quello che si preannuncia come uno scontro combattuto ma equilibrato. L’ultimo scontro diretto tra le due è un’amichevole datata 2015, con un vittorioso Belgio che chiuse il match in uno spettacolare 4-3. Probabile risultato esatto nei minuti regolamentari: 2-2 con Griezmann primo marcatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here