Lo scorso 3 settembre è stato presentato a Doha, nella capitale del Qatar, il logo dei mondiali del 2022. L’immagine è stata proiettata in contemporanea sui principali edifici della città, fra cui la Torre di Doha, l’anfiteatro di Katara e l’antico porto mercantile di Al Zubarah (patrimonio dell’Unesco).

Alcune capitali del mondo che hanno voluto unirsi all’evento, proiettando il logo nei propri luoghi più importanti (come Plaza de Callao a Madrid). La grafica tiene conto degli elementi del mondo arabo, ma anche quelli che riguardano lo sport.

È stato scelto un 8 che rappresenta sia il numero degli stadi coinvolti per la competizione che il simbolo dell’infinito (seppur non posto orizzontalmente). Le curve sono sinuose, simil deserto, e nella parte superiore, prima dell’intreccio, si intravede un cuore.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here