È tutto pari al “Viviani”.

Potenza e Foggia si dividono la posta in palio nella quarta giornata di Serie C – girone C. Aprono le marcature i padroni di casa dopo pochissimi minuti, quattro per l’esattezza: cross dalla sinistra, raccoglie Caturano che al volo batte Nobile, non sicurissimo nell’occasione.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Potenza-Foggia 1-1
Immagine in evidenza: uno scatto di Potenza-Foggia 1-1 (Serie C – girone C 2022/2023) – crediti: foto di Luigia Spinelli

Il Foggia scende in campo nel secondo tempo con il piede giusto e riagguanta il pari con Schenetti: il pallone proveniente da un cross di Leo dalla destra sbatte sul corpo di un calciatore del Potenza in area e finisce sui piedi del numero 7 rossonero, che con un destro ad incrociare supera l’ottimo Gasparini.

Climax delle emozioni della sfida si raggiunge all’84’, quando viene concesso un rigore ai padroni di casa per fallo di mano. Sul dischetto si presenta Belloni, che viene però ipnotizzato da Nobile, super ad intercettare la sfera con la mano di richiamo e salvare i suoi. Il risultato non cambierà più.

I ragazzi di mister Roberto Boscaglia salgono a quattro punti in classifica, stesso bottino del Potenza.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Potenza-Foggia 1-1
Immagine in evidenza: uno scatto di Potenza-Foggia 1-1 (Serie C – girone C 2022/2023) – crediti: foto di Luigia Spinelli

Il prossimo impegno delle due squadre

I rossoneri attenderanno tra le mura amiche del “Pino Zaccheria” il Pescara sabato 24 settembre alle 20:30. Stessa data e ora per i rossoblù, che se la vedranno all'”Alfredo Viviani” col Crotone.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: uno scatto di Potenza-Foggia 1-1 (Serie C – girone C 2022/2023) – crediti: foto di Luigia Spinelli

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here