venerdì, 19 Aprile, 2024

Come funzionano i Playoff di Serie C? Ecco la guida

Breve guida sul regolamento dei playoff di Serie C: ecco come funzionano

Tempo di playoff in Serie C, con lo scadere della regular season si disputeranno per stabilire quale squadra – tra quelle che vi hanno guadagnato un posto – guadagnerà l’accesso alla Serie B insieme alle tre promosse dei gironi (clicca qui per leggere il calendario completo).

In questo articolo vediamo, in breve, una guida al regolamento – aggiornato alla stagione 2022/2023 – così da averlo sempre a portata di mano, senza confondersi tra le varie fasi e la fase finale di quello che viene da sempre definito ‘campionato a parte’.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Serie C - Playoff
Il pallone ufficiale della Serie C della stagione 2022/2023, targato Errea, sarà usato anche nei playoff. Crediti: Lega Pro

Come funzionano i playoff: il regolamento in breve

Promozioni e Coppa Italia Serie C

Le squadre promosse in cadetteria sono in totale 4: 3 posti sono riservati alle prime classificate per ciascun girone (A, B, C), promosse direttamente. L’ultima promozione è invece destinata alla vincitrice dei playoff, torneo che abbraccia le ventotto squadre qualificate, piazzatisi tra il 2° e il 10° posto di ciascun girone nel corso della regular season. Tra queste è compresa la vincitrice della Coppa Italia di Serie C.

Riguardo la vincitrice della Coppa Italia di Serie C, vi sono alcune fattispecie; a subentrare nei playoff è l’altra finalista di Coppa Italia qualora la vincitrice risultasse:

– Già promossa direttamente in B
– Già classificata al 2° o 3° posto
– Già ammessa ai playout
– Già retrocessa

Se anche per la seconda finalista dovesse sussistere uno dei precedenti requisiti, allora a prendere il posto in griglia sarebbe la quarta classificata del girone della squadra che ha vinto la Coppa Italia di C, facendo scalare le altre squadre fino all’11° posto in classifica compreso.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Coppa Italia Serie C
Immagine in evidenza: il trofeo Coppa Italia Serie C – crediti foto: pagina ufficiale Facebook Lega Pro

Playoff: del girone, Fase Nazionale e Final Four

Playoff del girone: il primo turno

Qui scendono in campo le 18 squadre qualificatisi dal quinto al decimo posto di ogni girone nella regular season. Nel primo turno dei playoff del girone si gioca una gara unica tra le squadre dello stesso girone, in particolare: 5a vs 10a, 6a vs 9a e 7a vs 8a. La vincente di ogni gara avanza al turno successivo.

Playoff del girone: il secondo turno

Durante il secondo turno dei playoff del girone, inizia il proprio cammino la quarta classificata di ogni girone con le tre vincitrici del primo turno, inscrivendo il discorso ad ogni singolo raggruppamento. La migliore classificata ospita in casa, in gara unica, la peggior classificata (seguendo l’ordine di piazzamento della regular season). In caso di parità al 90° passa la migliore classificata; questo iter è identico per tutti e tre i gironi.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Calcio
Immagine in evidenza: foto di Phillip Kofler da Pixabay 

Seconda Fase: Fase Nazionale

Nel primo turno della Fase Nazionale, ci sono le gare di andata e ritorno tra dieci squadre: teste di serie, terze classificate, vincitrice Coppa Italia di C (o sostituta) e la migliore delle 6 vincitrici della fase playoff del girone – quest’ultima viene identificata in base al miglior piazzamento nella regular season, considerando anche punti, vittorie e reti.

Nel secondo turno della Fase Nazionale si disputano invece gare di andata e ritorno tra otto squadre, ossia: teste di serie, le tre seconde e la migliore tra le prime 5 vincitrici del primo turno. Le teste di serie giocano in casa la partita di ritorno e passano il turno in caso di parità di punti e di gol nei 180′.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Audace Cerignola-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Audace Cerignola-Foggia (Serie C – girone C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Final Four

Alla Final Four partecipano le 4 squadre vincenti del secondo turno della Fase Nazionale: per le semifinali c’è il sorteggio libero. Sono previste gare di andata e ritorno dove, in caso di parità al termine dei 180 minuti, il passaggio del turno è conquistato dalla squadra che consegue una migliore differenza reti nelle due gare. In caso di ulteriore parità, sono disputati i tempi supplementari e, perdurando eventualmente la situazione di stallo, i calci di rigore.

Le stesse regole sono previste anche per la finale. Si divide in gara di andata e ritorno e che vedrà la vincitrice promossa in Serie B.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Serie C Calcio
Immagine in evidenza: foto di Tomasz Chmielewski da Pixabay

Retrocessioni e playout

L’ultima classificata di ogni girone retrocede direttamente in Serie D. I playout si giocano tra 19a vs 16a e 18a vs 17a, stabilendo le altre 6 retrocessioni. Attenzione, però: la penultima e la terzultima classificate dei gironi retrocedono direttamente in Serie D se

  • per la penultima, il distacco in classifica che ha dalla quintultima è superiore a 8 punti;
  • per la terzultima, il distacco in classifica che ha dalla quartultima è superiore a 8 punti.

Sono previste gare di andata (in casa di penultima e terzultima) e ritorno. In caso di parità di punti e di gol, nel 180′, non ci saranno i rigori: retrocede la peggio classificata.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: il pallone di Serie C della stagione 2022/2023 – crediti: Lega Pro

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here