Ai microfoni di Rete8, il presidente del Pescara Daniele Sebastiani ha risposto a quanto sostenuto da Zdeněk Zeman nel suo libro, a proposito dell’esonero dalla panchina degli abruzzesi nel 2018 (dopo la sconfitta per 2-0 rimediata col Cittadella ndr.): secondo il boemo, Sebastiani riteneva ingiustificata l’assenza del tecnico che era al capezzale del figlio malato.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Zeman
Immagine in evidenza: Zdeněk Zeman – crediti: foto di Luigia Spinelli

Pescara, Sebastiani: “Zeman ha detto un sacco di fesserie”

“Zeman ha detto un sacco di fesserie. Sa benissimo che non è andata così, quando ho saputo del figlio ho dato massima disponibilità. L’esonero – ha affermato il numero 1 biancazzurro – è arrivato il giorno dopo perché lui non si è presentato alla riunione. Purtroppo lui è fatto così: vinco io, perdete voi.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: il presidente del Pescara – crediti foto: profilo Instagram dei biancazzurri

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here