Finisce 6 a 1 tra la squadra di Southgate e i sudamericani: gli inglesi volano agli ottavi con un turno di anticipo, trascinati da un formidabile Kane; l’attaccante del Tottenham segna tre gol (due su rigore) e sale in cima alla classifica cannonieri con 5 reti, scavalcando Ronaldo e Lukaku. I sudamericani segnano invece il loro primo storico gol in un Mondiale con Baloy al 79°.

Valanga di reti sui poveri centroamericani che dopo due sole giornate si ritrovano – in compagnia degli altri sfortunati fratellini poveri del Gruppo G, i tunisini – fuori dal Mondiale. Finisce 6-1. C’era da aspettarselo, forse con qualche rete in mene ma nonostante la pesante sconfitta, il Panama può comunque esultare per il primo storico gol in un Mondiale, segnato dal suo uomo più rappresentativo: Felipe Baloy, 37 anni, leader della squadra con oltre 100 presenze in Nazionale, devia in spaccata e supera Pickford, facendo scattare la festa dei tanti tifosi panamensi presenti sugli spalti. L’Inghilterra raggiunge dunque il Belgio a quota 6 nel gruppo G: le due Nazionali si contenderanno il primo posto nell’ultima partita del girone.

I 22 di Inghilterra – Panama

Inghilterra (3-5-2): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Loftus-Cheek, Henderson, Lingard, Young; Kane, Sterling

Panama (4-1-4-1): Penedo; Murillo, Escobar, Torres, Davis; Gomez; Barcenas, Cooper, Godoy, Rodriguez; Perez

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here