Il portiere del Cittadella, Alberto Paleari, si oppone seccamente all’ipotesi di un taglio degli stipendi, alla trasmissione “Rigorosamente Cittadella” di “Telechiara”:

“Non siamo tutti Cristiano RonaldoSe si tratta di ritardare gli stipendi per un mese e di riceverne uno doppio dopo, direi di sì senza problemi. Ma se si trattasse di spalmarmi lo stipendio allora in tutta onestà direi di no. Se a Ronaldo tolgono due mesi di stipendio non va certo in difficoltà. Se li tolgono a noi, viene a bussarci il padrone di casa a chiedere l’affitto. Credo che servano due pesi e due misure“.

Immagine in evidenza: Alberto Paleari (Instagram)

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here