In questo campionato stranissimo con la rosa al completo… secondo me può vincere lo scudettoè migliorata con uomini di esperienza e di qualità”. Sono le parole di Nicola Ventola, ex calciatore di Serie A che ha esordito nel Bari a 16 anni (nel 1994) e con un’esperienza in Premier League al Crystal Palace. Intervistato da l’Insider, Ventola parla proprio dell’Inter, squadra in cui ha militato.

Una rosa migliorata soprattutto grazie a quei nuovi tanti nuovi innesti che invece non avevano convinto Fulvio Collovati. Per Nicola Ventola l’arrivo di Vidal ed Hakimi sono mosse azzeccatissime; discorso analogo per Kolarov, al quale “manca solo un minimo di adattamento dopo il cambio ruolo”.

Nicola Ventola: “Inter forte, il Milan mi sorprende”

Il Milan mi stupisce! Non mi stupisce Ibrahimovic che con le sue qualità veramente può giocare fino a 50 anni!. Ibra per Ventola è il fautore di una mentalità vincente per una rosa comunque valida ma ancora non abbastanza per la vittoria finale.

“La Juve? Farà fatica in Champions”

“Pirlo è arrivato con delle idee innovative, un po’ come l’Atalanta ma non gli sta riuscendo. Alla fine la Juve ha cambiato tantissimo come rosa e giocatori per cui secondo me in Champions League farà fatica a vincere. Sui bianconeri Ventola la pensa così, citando proprio l’Atalanta in cui ha militato: “L’Atalanta non mi sorprende più, è la squadra in Italia che più di tutte rappresenta una mentalità vincente. Sappiamo come vuole giocare Giampaolo ma molte volte ti devi adattare alla rosa che non avrà difficoltà a salvarsi”.

Nella foto Nicola Ventola, foto di Dominio Pubblico (come riportato da fonte: Wikipedia)

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here