Intervistato da Tuttomercatoweb.com, Massimiliano Mirabelli, ex capo dello scouting interista, ha detto la sua sulle trattative di calciomercato dell’Inter; in particolare ha espresso il suo dissenso sulla scelta di vendere Icardi al PSG per un prezzo molto inferiore a quello concordato quando venne ceduto in prestito con diritto di riscatto: “Icardi via a 50 mln? Per me è stato svenduto. Vale molto di più. Il Psg ha fatto un grande affare”. A proposito di cessioni, Marotta potrebbe dare l’ok anche all’addio di un altro argentino, Lautaro Martinez, a patto che il Barcellona versi i 111 milioni di euro della clausola rescissoria: “Ha una clausola importante – evidenzia – Se andrà via, l’Inter avrà incassato tanti soldi e reinvestirli sul mercato“.
Mirabelli inoltre ha ribadito la sua ammirazione calcistica per Pierre-Emerick Aubameyang, un amore calcistico datato dell’ex direttore sportivo milanista: “Era un mio pallino dai tempi in cui ero all’Inter. Lo seguivo al Saint-Etienne, non sono stato ascoltato abbastanza. Poi quando sono andato al Milan ho cercato di prenderlo. Aubameyang è straordinario, può giocare in qualsiasi top club europeo“.

A fine chiacchierata, arriva la ‘benedizione’ per Sandro Tonali, obiettivo di mercato dell’Inter: “È uno dei talenti più importanti che abbiamo in Italia. Vale tantissimo. E potrebbe giocare nel Barcellona o nel Real Madrid. Chi lo prende fa un grande affare“.

fonte: tuttomercatoweb.com

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here