È un soddisfatto Paolo Maldini quello che si presenta in zona mista dopo il pareggio fra Milan e Juventus nella semifinale d’andata di Coppa Italia. Il dirigente rossonero fa i complimenti ai suoi ragazzi e non parla dell’operato del direttore di gara:

“Non ho alcuna intenzione di soffermarmi sulle scelte arbitrali: ci sono regole da interpretare, è vero, ma voglio solamente sottolineare la prestazione del Milan. Da questa partita ne usciamo più forti, più convinti, più consapevoli. L’esito del Derby con l’Inter avrebbe potuto ammazzarci e invece proprio da lì abbiamo tracciato una nuova via.
Dobbiamo migliorare ancora ed essere più cinici, non siamo ancora al nostro massimo livello. C’è grande rammarico per non aver vinto la partita, ma il calcio è questo, contro una squadra di grande qualità come la Juventus può succedere. 
Senza Ibrahimovic, Theo Hernandez e Castillejo al ritorno? Certo, ma saremo comunque in undici. Non dobbiamo porci limiti”. 

Immagine in evidenza: AC Milan

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here