Malinovskyi-Atalanta: è rottura.

Ruslan Malinovskyi è diventato l’oggetto misterioso di mister Gian Piero Gasperini. Ormai l’ucraino, dopo essere diventato il perno della rosa di Bergamo, potrebbe dire improvvisamente addio.

Adesso il calciatore è davanti a un grande bivio: riconquistare la fiducia del suo tecnico oppure decidere di andare via, dopo essere stato accostato a club esteri in estate.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere dopo la foto

Gasperini
Immagine in evidenza: Gian Piero Gasperini – crediti foto: Atalanta.it

Calciomercato, Malinovskyi via dall’Atalanta?

Già durante la scorsa estate Malinovskyi era stato lontano dal club e l’Eco di Bergamo ora annuncia: “L’ucraino non sta rendendo come ci si potrebbe aspettare ed è possibile che c’entri la questione mercato, con le mancate cessioni che hanno sparigliato le carte. A questo punto a gennaio non è da escludere un addio, anche in prestito, per trovare più minutaggio.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: Ruslan Malinovskyi – crediti foto: profilo ufficiale Instagram del calciatore

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

Articolo precedenteLazio, Patric: “Sono un laziale in più”
Articolo successivoSerie C, Foggia-Crotone: la designazione arbitrale
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here