Non poteva esserci un inizio di anno migliore per il Lecce, che ribalta la Lazio e regala una vittoria memorabile ai 26.000 del Via del Mare. 2023 indigesto, invece per gli uomini di Sarri, padroni del campo nel primo tempo, impalpabili nella ripresa. Vince il Lecce, vince Mister Baroni, che pesca dalla panchina il jolly Di Francesco, protagonista della rimonta salentina.

Sarri e i suoi restano col motore impallato al rientro dagli spogliatoi, dopo un primo tempo di assoluta padronanza del campo, favorendo la risalita dei ragazzi di Baroni. Dopo una buona partenza dei padroni di casa, è della formazione biancoceleste la prima vera chance del match con il tentativo di testa al 5’ di Casale che impegna Falcone nella deviazione in tuffosopra la traversa.

Lecce-Lazio
Umtiti e Immobile, durante Lecce-Lazio del 04/01/2023. Foto di Pasquale Golia – Riproduzione Riservata

E’ il preludio al gol che sblocca l’incontro, che arriva al 14’ del primo tempo con la firma di Capitan Immobile, abile a sfruttare l’assist di Casale e a mettere con un diagonale chirurgico la palla in buca d’angolo. Gli uomini di Sarri provano il colpaccio in contropiede sull’asse Pedri – Zaccagni, sulla conclusione ribattuta dalla retroguardia leccese ci prova a botta sicura Milinkovic Savic, che non inquadra da posizione favorevole lo specchio della porta.

Nella ripresa mister Baroni prova a dare la scossa ai suoi sostituendo l’ammonito Banda con Di Francesco. E’ la mossa che cambia le sorti dell’incontro: dai suoi piedi la prima conclusione nello specchio della porta ospite al 47’ minuto, sulla quale Provedel si fa trovare pronto nella respinta. Il neo entrato è la vera spina nel fianco della difesa biancoceleste. Da un suo spunto offensivo nasce il gol del pareggio dei padroni di casa al 56’ minuto. L’esterno leccese ci prova da distanza ravvicinata con un ottimo inserimento dalla sinistra, la sua conclusione trova in prima battuta i guantoni di Provedel, ma la respinta dell’estremo difensore ospite è preda di Strefezza, che nel cuore dell’area non ha problemi a ribadire la palla in rete, facendo esplodere i 26.000 del Via del Mare. La mossa di Barone si conferma provvidenziale al 70’ minuto, quando Di Francesco trova uno splendido assist al volo per Colombo, che nel cuore dell’area piccola mette in rete il più facile dei tap-in per il gol che vale il ribaltone del match.

Nei minuti finali il fortino di Baschirotto e Umtiti regge senza troppe difficoltà ai tentativi di Immobile e compagni, consentendo al Lecce di preservare il gol di vantaggio fino al triplice fischio, atteso come un nuovo capodanno dal popolo giallorosso, che vale la terza vittoria consecutiva in campionato e un notevole salto in avanti per la corsa alla salvezza.

Articolo a cura di Giovanni Pirillo

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here