Il nome del “prossimo Milinkovic-Savic” non uscirà mai dalla sua bocca di Igli Tare: questo ha lasciato intendere a Sky Sport il direttore sportivo della Lazio.

“Piuttosto mi ammazzo”, dice Tare

“Penso, e l’esperienza mi ha insegnato, che per fare un progetto tecnico importante serva tempo e pazienza. La storia ci ha dimostrato negli anni che alcuni giocatori sono arrivati tra lo scetticismo ma poi sono diventati importanti. Se ho già in mente il nome del prossimo Milinkovic? Non dirò mai il nome, piuttosto mi ammazzo

Sono state queste le parole del ds laziale ma c’è già chi inizia a mettere in piedi ipotesi su chi possa essere l’erede di Savic. Secondo il quotidiano romano Il Tempo, infatti:

“…si pensava potesse essere Dominik Szoboszlai, talentino ungherese classe 2000, entrato nel mirino di Tare un paio di stagioni fa. La Lazio continua a seguirlo da vicino, anche se al momento c’è da registrare la forte concorrenza del Milan”

Crediti foto: sslazio.it

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here