Ciro Immobile ha vinto, con 36 gol, la Scarpa d’Oro 2019/2020, trofeo che si assegna al giocatore con il maggior numero di gol tra i campionati UEFA di prima divisione. L’attaccante della Lazio ha staccato in classifica Robert Lewandowski (Bayern Monaco – 34 gol) e Cristiano Ronaldo (Juventus – 31 gol).

Eguagliato anche il record assoluto di reti segnate in un singolo campionato di Serie A, fissato da Gonzalo Higuain con la maglia del Napoli nella stagione 2015/2016.

Immobile è il terzo italiano di sempre a vincere la Scarpa d’Oro, dopo Luca Toni (stagione 2005/2006, 31 gol con la Fiorentina) e Francesco Totti (stagione 2006/2007, 26 gol con la Roma).

La top ten

Classifica Scarpa d'Oro
Top ten Scarpa d’Oro – crediti: Wikipedia

Il post di Immobile su Instagram

“Ho amato questo sport fin da bambino ed è stato proprio l’amore e la passione per il calcio che mi hanno portato ad osare e credere sempre fortemente ogni volta di più nei miei sogni. Spingere la così detta asticella sempre più alto non è stato semplice. Ringrazio mia moglie che mi ha tenuto per mano e supportato e sopportato nei giorni più difficili , i miei figli che mi hanno fatto sorridere anche quando le cose non andavano bene. Ringrazio i miei genitori e mio fratello perché mi hanno insegnato il sacrifico e l’umiltà regole che valgono prima nella vita e poi nello sport. Grazie a tutta la dirigenza al mio mister e al suo meraviglioso staff , a tutte le persone che lavorano intorno a noi che mi hanno fatto sentire speciale dal primo giorno che ho messo piede a Formello. Ma sopratutto un grazie enorme va a voi amici siete davvero i compagni di squadra migliori che potessi avere e grazie ad ognuno di voi tutto questo è stato possibile vi voglio bene💙. Non ultimi i tifosi grazie per l’affetto che avete dimostrato dal primo giorno che sono arrivato mi avete accolto come figlio della vostra città e mi avete spinto a dare il massimo per questi colori. È passato un altro anno molto più difficile ma non per noi ma per tutte le persone che hanno lottato per noi e per i nostri bimbi e nei periodi difficili grazie al loro lavoro ci hanno fatto guardare avanti con fiducia ❤️ grazie per tutti i messaggi che ho ricevuto dai miei compagni di nazionale e da tutti i tifosi che amano questo sport.
Vi abbraccio”.

View this post on Instagram

Ho amato questo sport fin da bambino ed è stato proprio l’amore e la passione per il calcio che mi hanno portato ad osare e credere sempre fortemente ogni volta di più nei miei sogni. Spingere la così detta asticella sempre più alto non è stato semplice. Ringrazio mia moglie che mi ha tenuto per mano e supportato e sopportato nei giorni più difficili , i miei figli che mi hanno fatto sorridere anche quando le cose non andavano bene. Ringrazio i miei genitori e mio fratello perché mi hanno insegnato il sacrifico e l’umiltà regole che valgono prima nella vita e poi nello sport. Grazie a tutta la dirigenza al mio mister e al suo meraviglioso staff , a tutte le persone che lavorano intorno a noi che mi hanno fatto sentire speciale dal primo giorno che ho messo piede a Formello. Ma sopratutto un grazie enorme va a voi amici siete davvero i compagni di squadra migliori che potessi avere e grazie ad ognuno di voi tutto questo è stato possibile vi voglio bene💙. Non ultimi i tifosi grazie per l’affetto che avete dimostrato dal primo giorno che sono arrivato mi avete accolto come figlio della vostra città e mi avete spinto a dare il massimo per questi colori. È passato un altro anno molto più difficile ma non per noi ma per tutte le persone che hanno lottato per noi e per i nostri bimbi e nei periodi difficili grazie al loro lavoro ci hanno fatto guardare avanti con fiducia ❤️ grazie per tutti i messaggi che ho ricevuto dai miei compagni di nazionale e da tutti i tifosi che amano questo sport. Vi abbraccio

A post shared by Ciro Immobile (@ciroimmobile17) on

Immagine in evidenza: la foto celebrativa della Lazio per il record di Immobile – crediti foto: profilo ufficiale Twitter S.S. Lazio

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here