domenica, 14 Aprile, 2024

Festa Lazio, Ciro Immobile regala la vittoria ed ora il sogno quarti 

Partita intensa in ogni istante. Squadre all'intervallo sullo zero a zero. Al 24' Immobile dal dischetto sigla il vantaggio biancoceleste. Ora la Lazio ci crede! Il racconto del nostro inviato

Sembrava una partita proibitiva, del resto il precedente di due anni fa, sempre negli ottavi di Champions, non era dei piú incoraggianti con sei reti incassate tra andata e ritorno. Ma allora, a causa dell’emergenza COVID, l’Olimpico era vuoto. Tre anni dopo invece la spinta dei sessantamila supporters biancocelesti é stata decisiva. Ciro Immobile, infatti, fa sognare la Lazio. Su rigore, a metà ripresa, il capitano firma la vittoria sul Bayern Monaco.

E porta avanti la squadra di Sarri, a sorpresa, ma con tanto merito, nella corsa per la qualificazione ai quarti di Champions League. Una grande prova per spessore tattico e personalità consente alla squadra di Sarri di ribaltare ogni pronostico contro i tedeschi che anche all’Olimpico hanno mostrato però i problemi degli ultimi tempi. Nel ritorno di Monaco del 5 marzo la Lazio vista nel primo round degli ottavi si presenterà con tutte le credenziali per centrare l’impresa.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Champions League, Harry Kane durante Lazio-Bayern
Champions League, Harry Kane durante Lazio-Bayern. Foto di Pasquale Golia per lagoleada.it (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Lazio-Bayern, il racconto del nostro inviato

Bayern subito al tiro: Kimmich calcia a lato. Grossa chance per Kane al 7′, ma l’inglese sciupa su assist invitante di Muller. La Lazio fa muro con un assetto molto compatto. Al 22′ insidiosa staffilata di Luis Alberto dalla distanza che sorvola l’incrocio dei pali. Spingono i tedeschi per sbloccare il risultato. La squadra di Sarri tiene bene il campo con lucidità e determinazione. Al 32′ su punizione una fiondata di Sané che sfiora il palo della porta di Provedel. Al 38′ incursione di Isaksen che tenta la parabola senza riuscire a inquadrare lo specchio della porta. Brividi per la Lazio causa un’incertezza di Provedel subito risolta. Al 40′ accelerazione del Bayern: Musiala tira fuori da buonissima posizione. Spunto di Isaksen in area, Immobile non aggancia il pallone. Partita intensa in ogni istante. Squadre all’intervallo sullo zero a zero.

La ripresa inizia con una grande occasione per la Lazio. Isaksen arriva davanti a Neur ma si fa neutralizzare dal portierone tedesco. La squadra di Sarri si mostra più sicura dei propri mezzi. Al 14′ colpo di testa di Kane: alto. Si fa male Hysaj; entra Lazzari, Il Bayern accresce il fraseggio, la Lazio cerca di sfruttare gli spazi nelle ripartenze. Pressing ordinato dei biancocelesti. Al 22′ rigore alla Lazio per fallo su Isaksen da parte di Upamecano che viene espulso. Al 24′ Immobile dal dischetto sigla il vantaggio biancoceleste. Nel finale é assalto Bayern. La Lazio argina e controlla. E al 44′ potrebbe arrivare il raddoppio, ma Felipe Anderson viene fermato all’ultimo da Kim. I cinque minuti di recupero servono per caricare ancor di piú l’Olimpico e far scatenare la festa finale, ora la Lazio ci crede. A Monaco sarà dura il 5 marzo ma tutto ora agli uomini di Sarri é possibile. Qui le nostre foto più belle!

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here