Ci sarà Sarri sulla panchina della Juventus a Firenze: infatti, il tecnico bianconero era presente nella conferenza stampa alla vigilia della partita di domani. Dopo uno stop forzato per problemi di salute (polmonite acuta), Sarri è pronto a dare il suo contributo in panchina. La Juve per il confronto con la Fiorentina, nel quale cerca il tris di successi in campionato, dovrebbe effettuare soltanto qualche piccolo cambiamento: sulla fascia destra ci sarà Danilo al posto dell’infortunato De Sciglio, e a centrocampo Rabiot invece che Matuidi.

Tutto confermato, sulla carta, in attacco: dal Cristiano Ronaldo reduce dal poker con la maglia del Portogallo a Douglas Costa e Higuain, suoi compagni di reparto. Il ‘Pipita’ si gode il momento sì: “Mai pensato di andare via – dice il centravanti argentino – quando sono tornato a Torino, nessuno mi ha detto nulla. E io mi sono concentrato nel lavoro, per dimostrare quanto valgo. Dal primo giorno, ho sempre voluto rimanere alla Juventus: qui tutto è grande: la società, la squadra, la tifoseria“. Con la maglia bianconera, Higuain ha già segnato 56 gol, l’ultimo contro il suo ex Napoli, il secondo nello scontro diretto di due settimane fa, la mazzata che ha piegato le gambe ai partenopei. “E’ stata – ricorda l’argentino – una partita dalle emozioni forti, siamo andati sul 3-0 poi abbiamo accusato un calo di energie fisiche e mentali. La vittoria è arrivata per un colpo di sfortuna del Napoli, ce la siamo goduta di più“.

fonte: ANSA

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here