In vista della sfida di Coppa Italia tra Foggia e Juventus Next Gen, ha parlato anche l’allenatore dei bianconeri, Massimo Brambilla, che ha parlato di un ambiente stimolante per i suoi ragazzi.

“Per noi la Coppa Italia ha un’importanza alta come ce l’ha il campionato. La nostra forza è stata quella di aver sempre interpretato le partite come fossero finali, perché poi le partite secche devi interpretarle in questo modo qua; i ragazzi hanno fatto bene, giocando fuori casa ed in campi anche difficili. Ci siamo guadagnati questa semifinale che è sulla doppia partita, sui 180 minuti con possibili supplementari e rigori: c’è da far bene la prima, sicuramente l’atteggiamento, l’approccio iniziale nella prima gara è fondamentale per poter passare il turno” – ha detto.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Massimo Brambilla
Massimo Brambilla, crediti: juventus.com

Juventus Next Gen, Brambilla: “Foggia squadra costruita per primi posti”

“Il Foggia è una squadra costruita per i primi posti: hanno avuto un inizio di campionato un po’ difficoltoso, poi col cambio d’allenatore hanno recuperato posizioni. Hanno interpretato la Coppa Italia nella maniera giusta, perché passando turni importanti contro squadre forti sicuramente hanno avuto l’atteggiamento giusto: come noi, ci terranno ad arrivare in finale per provare poi a vincerla. È sicuramente una partita che ci giocheremo, nel doppio turno sarà equilibrata, poi dopo come sempre gli episodi ed i dettagli fanno la differenza e dobbiamo essere bravi a portarli dalla nostra parte.

È importante e anche bello giocare in stadi di un certo tipo, stadi caldi dove ci sarà un pubblico numeroso; è anche la prima partita che facciamo al Sud, dove le tifoserie sono molto calde. Ci sarà un ambiente vero e per noi è stimolante: per i ragazzi è motivo di crescita, ma anche di avere stimoli in più, perché comunque – ha concluso – è sempre bello giocare con tanta gente allo stadio”.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: il tecnico della Juventus Next Gen, Massimo Brambilla – crediti foto: juventus.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here