Uno scozzese a Verona non è una cosa da tutti i giorni ma, uno scozzese che gioca nel Verona, è un avvenimento tutt’altro che usuale. Josh Doig, calciatore classe 2002, va ad inserirsi nella ristretta cerchia dei calciatori scozzesi che hanno militato con la maglia dell’Hellas. Prima di lui solamente Joe Jordan e Liam Henderson (attuale centrocampista dell’Empoli) c’erano riusciti.

L’esterno tutta fascia del Verona sta impressionando a suon di gol e assist l’intera Serie A, tanto da essere già finito nel mirino dell’Inter. Anche nell’ultima partita contro la Cremonese lo scozzese ha letteralmente divorato la fascia per tutta la partita. Indimenticabile il suo coast to coast per servire l’assist del definitivo 2-0 a Lazovic. Ma quindi chi è veramente Josh Doig?

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Josh Doig
Josh Doig, crediti: profilo Facebook ufficiale Hellas Verona

Chi è Josh Doig?

Josh Doig nasce a Edinburgh il 18 maggio del 2002. La famiglia in cui cresce è tifosa degli Hearts, passione che sarà passata inevitabilmente anche a lui. Cresce nelle giovanili proprio dei granata, passando nel 2019 agli arcirivali dell’Hibernian, nella squadra B. Il suo primo contratto da professionista lo firma proprio con gli Hibs fino al 2023, venendo poi prestato al mitico Queen’s Park in League Two fino al termine della stagione.

Nella prima stagione in Scottish Premiership disputa 35 partite segnando il suo primo gol il 20 febbraio del 2021, arriverà anche in finale di Scottish Cup che perderà per 1-0 contro il St Johnstone. La seconda stagione è l’anno della consacrazione. Scende in campo per ben 42 volte, diventando un titolare insostituibile sia degli Hiberians che della nazionale under 21. 

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Josh Doig
Josh Doig, crediti: pagina Facebook ufficiale Hellas Verona

Da Edimburgo al Bentegodi, sognando la nazionale

Dal castello di Edimburgo all’arena d Verona, il passato in Scottish Premiership e il presente in Serie A. Josh Doig, rendimento permettendo, può finire nella prestigiosa lista degli esterni sinistri scozzesi. Tra quelli in attività, citando i più affermati: Andy Robertson del LiverpoolKieran Tierney dell’Arsenal e Aaron Hickey, passato dal Bologna al Brentford. Nomi importanti, concorrenti in nazionile, ma anche, e, sicuramente, stimoli per provare a fare meglio di loro. 

Il “calciomercato oltremanica” ha regalato a Salvatore Bocchetti un talento su cui poter puntare per continuare a sperare nella permanenza in Serie A. E, i suoi 3 gol e 2 assist, sommati alla prestazione dell’ultima partita, sono tutti dati di ottimo auspicio. Che sia proprio uno scozzese a risollevare le sorti di Verona?

 

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here