Dopo il primo successo del 4 febbraio, con 6”51 a Berlino sui 60 metri indoor, Marcell Jacobs fa il bis e torna a vincere sui 60 metri indoor nel meeting di Lodz. un paio di decimi in più rispetto al record dei 6”47: questa volta in Polonia il cronometro si ferma a 6″49.

L’italiano si è piazzato davanti lo statunitense Mike Rodgers, secondo col tempo di 6″62, e al 22enne Chituru Ali, terzo posto con 6″63, aggiudicandosi così la Orlen Cup di Lodz; la sensazione però è quella che Jacobs, come intuibile, non voglia accontentarsi e voglia anzi ambire a battere il già suo record dei 6″47.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

L’azzurro adesso scenderà in pista giovedì prossimo, questa volta a Lievin in Francia; si tratta di un’altra tappa del World Indoor Tour.

Testa poi al primo vero obiettivo dell’anno: i Mondiali indoor che si terranno a Belgrado dal 18 al 20 marzo.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Nella foto Jacobs, crediti: Orlen Cup

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here