Si infiamma il mercato, l’Inter risponde al colpo Ramsey della Juventus, prendendo dall’Atletico Madrid Diego Godin, difensore classe 1986, capitano dei Colchoneros e dell’Uruguay. Ausilio, che già seguiva da tempo il calciatore, ha accelerato i tempi, complice anche il benestare del nuovo ad Beppe Marotta, chiudendo subito l’operazione. Il calciatore ha il contratto in scadenza a giugno e arriva a Milano a costo 0

Godin è atteso nelle prossime settimane a Milano per effettuare le visite mediche e a febbraio firmerà il contratto che lo legherà ai nerazzurri per i prossimi due anni con opzione per il terzo. Le cifre sull’ingaggio non sono ancora trapelate, ma secondo alcune indiscrezioni, Godin percepirà tra i 5 e i 6 milioni di euro a stagione.

Godin andrà a sostituire quasi sicuramente il suo ex compagno di squadra all’Atletico, Joao Miranda che nelle ultime settimane ha fatto presente il suo malcontento perché chiuso da Skriniar e De Vrij. Il difensore brasiliano vorrebbe chiudere la carriera in Brasile e partirà quasi sicuramente a luglio, difficile la sua cessione già in questa sessione di mercato. L’Inter, dalla prossima stagione, potrà contare su una delle difese più forti al mondo e per ridurre il gap con la Juventus sta cercando di rinforzare ancor di più l’organico. Ecco perché è quasi improbabile una partenza di Skriniar, salvo offerte clamorose, visto che il centrale nerazzurro ha una valutazione di 80 milioni di euro. In quel caso, cambierebbero le strategie nerazzurre.

Il palmarès di Godin

Diego Godin veste la maglia dell’Atletico Madrid dal 2010 ed è diventato un pilastro inamovibile per il suo allenatore, Diego Simeone. Il difensore, con la maglia dei Colchoners, ha vinto 1 campionato di Liga (2013-2014), 1 Coppa di Spagna (2012-2013), 1 Supercoppa di Spagna (2014), 2 Uefa Europa League (2011-2012, 2017-2018) e 3 Supercoppa Uefa (2010,2012,2018).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here