lunedì, 15 Aprile, 2024

Va in gol solo Martini, troppo facile per l’Avellino

Strada spianata per l'Avellino che trova un Foggia decisamente opaco; unico sussulto rossonero il gol di Martini. Così non va

Strada spianta al Partenio Lombardi, per i padroni di casa si intende (qui la cronaca della partita). Per la formazione di Cudini va a segno il solo Martini, quando ormai gli irpini ne hanno già insaccate tre. Quella dell’Avellino è stata “la vittoria delle seconde linee”, scrive il Corriere dello Sport nella sua edizione odierna.

“Gente che ha fame di visibilità e la fiducia di un tecnico che sa dosare le energie e le presenze in un Avellino capace di mortificare un Foggia mai incisivo, si legge sul quotidiano. Per gli irpini è tornato in attacco Russo che mancava da ben 7 mesi (qui vi spieghiamo perché). L’Avellino, come avevo detto, si trovava in emergenza soprattutto in difesa: riposo per quasi tutti i titolari, questo non è bastato a “facilitare” il Foggia (qui il resoconto della gara).

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Tounkara Avellino-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Avellino-Foggia (Coppa Italia Serie C 2023/24) – crediti foto: Federico Antonellis/Calcio Foggia 1920

Per il Foggia segna solo Martini ma non basta

L’unico vero sussulto del Foggia ad opera di Martini, elemento desideroso di mettersi in evidenza, che appena subentrato all’opaco Vacca, su azione di angolo ha deviato il pallone di testa in rete rendendo meno pesante una sconfitta che la squadra di Cudini ha fatto davvero poco per evitare, si legge sul CdS.

Cudini, da canto suo, ha una sua versione dei fatti: “Manca la vittoria da due settimane, perché poi in una settimana abbiamo fatto tre partite. Mi aspettavo una buona prestazione – come sostanzialmente abbiamo anche fatto – ed un risultato diverso, ma poi spesso gli episodi cambiano le partite e oggi credo che, per quello che ha fatto l’Avellino e per quello che ha fatto il Foggia, gli episodi abbiano cambiato un po’ l’inerzia e anche la partita” – ha detto il tecnico in conferenza stampa (clicca qui per leggere il testo integrale).

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here