domenica, 14 Aprile, 2024

Il giovane Foggia suona la carica: “Allontaniamoci dai playout”

Foggia, ora la riscossa può ripartire: testa al Brindisi per tenere alla larga la zona playout. Ripresi gli allenamenti

La riscossa può ripartire. Luca Gagliano match-winner contro il Monopoli delinea una prospettiva: «Dobbiamo innanzitutto tirarci fuori dalle sabbie mobili della classifica, metterci al sicuro innanzitutto dal rischio retrocessione». Il Foggia resta sestultimo con 29 punti, ma il distacco dai playout è adesso di quattro lunghezze (Turris a quota 25) ed è più vicina la zona grigia della classifica dove non si rischia né si ambisce ai playoff: il Catania è adesso a +2 dai rossoneri, il Potenza dell’ex Marchionni a +3 entrambi raggiungibili a stretto giro già dalla prossima partita. Una mezza scalata si potrebbe tentare innescando la marcia giusta, proseguendo il cammino intrapreso nel derby di lunedì sera a Brindisi. Non c’è tempo di tirare il fiato, il campionato proietta già i rossoneri alla prossima partita. La svolta contro il Monopoli (primo successo del 2024 dopo cinque ko e un pareggio) ha riaperto il cuore alla speranza nell’entourage rossonero. Il gruppo di Cudini adesso confida di poterla raddrizzare questa stagione, anche se i fantasmi dell’incubo playout restano sottotraccia. «Ora pensiamo ad allontanarci quanto più possibile dal quint’ultimo posto – sottolinea Luca Gagliano – dobbiamo assolutamente evitare di finire dentro la zona playout. Pensiamo a tirarci fuori da questa situazione prima possibile, sono molto contento che un mio gol abbia permesso al Foggia di tornare alla vittoria»“. Lo si legge sull’edizione odierna (17/02/2024) del Corriere dello Sport Puglia, in cui si parla di una riscossa che può ripartire in casa Foggia.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

L'esultanza di Gagliano dopo la rete del 3-2 in Foggia-Monopoli
L’esultanza di Gagliano dopo la rete del 3-2 in Foggia-Monopoli. Foto di Luigia Spinelli per lagoleada.it – RIPRODUZIONE VIETATA

Gagliano: “Foggia scelta giusta per me”. Allenamenti ripresi, occhio ai possibili recuperi

È stata una rete in coabitazione, la prodezza di Millico che ha preso palla dalla mediana e seminato la difesa monopolitana prima dell’assist per la testa del compagno resta una delle perle della serata. «Millico ha fatto partire un cross straordinario, per quanto mi riguarda sono stato lesto a prendere il terzo tempo in elevazione ai miei diretti marcatori mandando il pallone sul secondo palo. È stato un gol molto bello, che ha scatenato l’entusiasmo dei nostri tifosi». Luca Gagliano, classe 2000, sardo di Alghero è al suo primo gol in maglia rossonera. Dopo il Cagliari, dov’è cresciuto, le esperienze di Padova (proprietario del cartellino) e Potenza, è arrivato al Foggia in prestito – proseguono i colleghi – durante il mercato di gennaio. «Potrebbe essere questo il posto giusto per la mia carriera. Finora – ha detto Gagliano nel dopopartita – non ho avuto occasioni molto fortunate. Avevo bisogno di cambiare aria, questa per me è la scelta giusta»“.

Ripresi ieri mattina gli allenamenti in vista della trasferta di Brindisi in programma lunedì sera al Fanuzzi: mancherà Silvestro (squalificato), al rientro Salines – si legge infine – che ha scontato un turno. Possibile anche il recupero di Di Noia e Embalo che dovrebbero aver smaltito i rispettivi infortuni“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Immagine in evidenza: l’esultanza di Gagliano dopo la rete del 3-2 in Foggia-Monopoli. Foto di Luigia Spinelli per lagoleada.it (RIPRODUZIONE VIETATA)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here