Gian Piero Gasperini, dopo la vittoria sullo Shakhtar che ha permesso all’Atalanta di raggiungere gli ottavi di finale, prima e storica qualificazione alla fase finale, alla domanda su chi volesse incontrare al prossimo turno non ha mostrato preferenze. Ecco uno spezzone delle sue dichiarazioni:

“Ci sono otto teste di serie ma dobbiamo togliere Juventus e City perché non le possiamo incontrare. Le altre sei dove capiti capiti. Intanto siamo felici, speriamo di portare la nostra gente in un bel posto. In una bella città. Voi pensate che Lipsia o Valencia siano due squadre semplici”.

Foto: Calciomercato.com

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here