sabato, 15 Giugno, 2024

Gelbison-Catanzaro, esodo giallorosso all’Arechi

Il sogno Serie B per l'inarrestabile armata di Vincenzo Vivarini può diventare realtà già oggi: è il giorno di Gelbison-Catanzaro

L’inarrestabile armata di Vincenzo Vivarini accarezza il grande sogno della Serie B, ormai ad un passo: è oggi il giorno di Gelbison-Catanzaro, il cui calcio d’inizio è fissato per le 14:30. Quali sono le combinazioni che porterebbero nelle prossime, imminenti ore i giallorossi in cadetteria? Eccole:

  • Se vince, a prescindere dal risultato del Crotone secondo;
  • Se pareggia e il Crotone pareggia o perde;
  • Se perde e perde anche il Crotone.

È stata un’annata incredibile per il Catanzaro, dominatrice incontrastata del girone C di Serie C: con 32 partite giocate, sono ben 86 i punti raccolti, frutto di 26 vittorie, 5 pari ed appena 1 sconfitta, quella maturata al Rocchi con la Viterbese.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Foggia-Catanzaro
Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Catanzaro 2-0 (Coppa Italia Serie C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Gelbison-Catanzaro, è esodo giallorosso all’Arechi

La gara non si giocherà al Raffaele Guariglia, impianto casalingo della Gelbison, ma all’Arechi di Salerno, per dare la possibilità di rispondere “presente” all’elevata richiesta di biglietti da parte della tifoseria giallorossa, pronta ad accorrere all’impianto da ogni parte d’Italia. Nelle scorse ore, sono giunti sia i ringraziamenti della società a chi di dovere per aver permesso questo spostamento di location, oltre a quelli del sindaco del capoluogo calabrese, Nicola Fiorita:

“Desidero pubblicamente ringraziare il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, tutto il suo staff e l’onorevole Piero De Luca, per la cortesia e la determinazione con cui hanno accolto la richiesta di ospitare la partita Gelbison-U.S. Catanzaro 1929 nella città di Salerno nonostante il ravvicinato impegno agonistico della U.S. Salernitana 1919 (che giocherà sabato un’importante partita con il Bologna Fc 1909) – scriveva venerdì 17 il primo cittadino.

Se la volontà dell’immensa tifoseria catanzarese di essere vicini ai propri beniamini in questa decisiva sfida si è tramutata in realtà è anche grazie alla straordinaria efficienza dell’Amministrazione comunale di Salerno e alla generosa simpatia con cui essa e Salerno tutta guardano alla città di Catanzaro”.

Sarà vera e propria invasione di Aquile quella di questo pomeriggio, desiderose di festeggiare la tanto agognata promozione in B 6881 giorni dopo Chieti-Catanzaro 1-2 del 16 maggio 2004: secondo quanto riportato dai colleghi de La Casa di C, a meno di 24 ore dal fischio d’inizio dell’incontro il dato dei biglietti venduti toccava quota 7200.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Foggia-Catanzaro
Un momento di Foggia-Catanzaro, crediti: Luigia Spinelli

Gelbison-Catanzaro, probabili formazioni e dove vederla

Chi non potrà essere allo stadio, in ogni caso potrà seguire la diretta dell’incontro su Eleven Sports, DAZN, Sky ed in streaming su NOW.

Ecco come potrebbero schierarsi le due squadre dal 1′:

Gelbison (3-5-2): Anatrella; Gilli, Cargnelutti, Granata; Porcino, Papa, Uliano, Graziani, Loreto; Tumminello, Infantino. A disposizione: D’Agostino, Vitale; Marong, Onda, Capone, Fornito, Nunziante, Caccavallo, Correnti, Kyeremateng, Sane. Allenatore: Gianluca Esposito.

Catanzaro (3-5-2): Fulignati; Martinelli, Brighenti, Scognamillo; Situm, Sounas, Ghion, Verna, Vandeputte; Biasci, Iemmello. A disposizione: Sala, Grimaldi; Tentardini, Welbeck, Rolando, Pontisso, Katseris, Cinelli, Fazio, Gatti, Megna, Bombagi, Brignola, Curcio, Cianci. Allenatore: Vincenzo Vivarini.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: l’ex Foggia Martinelli durante Foggia-Catanzaro – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here