Alla vigilia della finale di Coppa Italia tra il suo Napoli e la Juventus, Gennaro Gattuso ha concesso un’intervista a Rai Sport in cui ha parlato della Juventus e del suo tecnico Maurizio Sarri, ma anche dei tifosi napoletani e della vicenda “Lozano”.

Gattuso: “Hanno giocatori con una grande mentalità”

“Non c’è mai un modo migliore per affrontare la Juventus. Vincere fa parte del loro dna, della storia della Juventus. Hanno continuità nelle vittorie e giocatori con una grande mentalità. Noi dobbiamo essere molto bravi e rispettarli, bisogna portargli rispetto. E dobbiamo giocarcela con le nostre armi

Gattuso si è soffermato poi a parlare di mister Sarri, verso il quale nutre profonda ammirazione:

Di Sarri mi piace tutto. L’ho sempre detto che ho fatto tanti copia e incolla in questi anni. Ho visto tanti video sulla sua linea difensiva, è stato tra i primi che ha cominciato a palleggiare nel campionato italiano”

La vicenda “Lozano” e la promessa ai tifosi

Nell’intervista c’è stato anche modo di parlare dell’episodio che ha avuto come protagonista Lozano: durante la seduta di allenamento di ieri, infatti, l’attaccante messicano è stato allontanato dal gruppo a causa dello scarso impegno mostrato. Questo il commento di Gattuso:

“Chi è stanco e non se la sente per me può restare nello spogliatoio e se perde un giorno non succede nulla. Sanno che chi scende in campo deve sempre andare a mille all’ora. Non permetto a nessuno di rovinare un allenamento

Infine il tecnico calabrese ha voluto fare una promessa ai tifosi, che gli hanno mostrato grande vicinanza soprattutto in questo momento non facile, a causa della prematura scomparsa della sorella Francesca:

“In questi giorni tutti mi sono stati molto vicini, i tifosi hanno tappezzato la città con parole molto belle. Possiamo dargli una gioia grande e dobbiamo concentrarci per giocarci al meglio questa finale, sia per noi che per tutta la città”

Crediti foto: SSC Napoli

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here