sabato, 15 Giugno, 2024

Futuro Foggia, la Episcopo non rilascia dichiarazioni

È tutto trincerato nel silenzio il futuro del Calcio Foggia, in attesa di lumi. La sindaca Episcopo non rilascia dichiarazioni

Parlavamo ieri del silenzio che, da giorni, ruota attorno all’avvenire del Calcio Foggia 1920, dopo il naufragio/rifiuto delle varie proposte d’acquisto poste in essere dalle negoziazioni con il gruppo De FinisSalandra e con l’imprenditore Di Matteo.

Negli scorsi giorni, con una PEC – riportavano i colleghi di Foggia TV – Canonico ha richiesto alla sindaca Episcopo di fare chiarezza sulla situazione con una conferenza stampa, ma ancora tutto è chiuso nel silenzio. Intanto le scadenze incombono: già il 25 maggio ci sarà da fronteggiare i primi adempimenti, il tutto prima della data campale del 4 giugno, termine ultimo per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram! Continua a leggere dopo la foto.

Episcopo Foggia
Immagine in evidenza: la Sindaca di Foggia, Maria Aida Episcopo – crediti foto: pagina ufficiale Facebook Episcopo Sindaca

Futuro Foggia, chi spiegherà cosa sta succedendo?

Se lato club rossonero, dunque, tutto tace, lo stesso è da Corso Garibaldi: il primo cittadino non ha ancora spiegato ai tifosi le principali motivazioni della fumata grigia delle trattative e, più in generale, per fare il punto della situazione. I colleghi di Telefoggia hanno provato a contattarla, ma senza successo: la Episcopo non rilascia alcuna dichiarazione sulla vicenda Calcio Foggia, riferiscono dall’Ufficio Stampa del Comune. E se il silenzio dovesse perdurare, sarà Canonico a spiegare quanto sta accadendo in conferenza stampa, magari entro la fine della settimana? Seguiranno aggiornamenti.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram!

Immagine in evidenza: la Sindaca di Foggia, Maria Aida Episcopo – crediti foto: pagina ufficiale Facebook Episcopo Sindaca

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here