Milan e Roma chiamano, l’Inter risponde. I nerazzurri si impongono al Benito Stirpe di Frosinone per 1-3. Il vantaggio arriva al 19’ con Nainggolan che ritrova il gol. Il raddoppio lo firma Ivan Perisic al 37’ su calcio di rigore, provocato da una vistosa trattenuta di Chibsah su Skriniar. Il Frosinone la riapre nella ripresa con Cassata al 61’ ma nei minuti di recupero Vecino la chiude, ricevendo un gran pallone da Icardi.

L’Inter è sempre terza a quota 60 punti a + 5 sul Milan e a +6 sulla Roma, aspettando Atalanta-Empoli. I bergamaschi potrebbero salire a 55 punti, raggiungendo al quarto posto il Milan.

Sabato prossimo c’è Inter-Roma, gara fondamentale per entrambe. I nerazzurri, con un successo, avranno un piede in Champions.

Il tabellino

Frosinone-Inter 1-3

MARCATORI: 19′ NAINGGOLAN, 37′ PERISIC, 61′ CASSATA, 93′ VECINO

Frosinone (3-5-2)Sportiello, Goldaniga, Ariaudo, Capuano, Paganini, Chibsah, Cassata (64′ Ciano), Valzania (82′ Maiello), Beghetto, Pinamonti (88′ Dionisi), Ciofani D

ALL.: Baroni

Inter (4-2-3-1)Handanovic, D’ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah, Vecino, Borja Valero (74′ Gagliardini), Politano (89′ Joao Mario), Nainggolan, Perisic (70′ Keita B), Icardi

ALL.: Spalletti

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here