L’emergenza Coronavirus non dovrebbe fermare l’Europa League. Secondo una fonte UEFA citata dall’ANSA, la sfida di ritorno dei sedicesimi di finale tra Inter e Ludogorets Razgrad si giocherà in ogni circostanza, anche a porte chiuse o in campo neutro.

Ad alimentare l’ipotesi è anche il calendario, visto che gli ottavi sono già programmati tra 12 e 19 marzo. La UEFA comunica che i contatti con le autorità italiane per aggiornamenti sulla situazione sono frequenti.

Immagine in evidenza: Inter.it

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here