domenica, 14 Aprile, 2024

Che rimonta del Foggia Women 1987, le satanelle in finale di Coppa Puglia

Con una gran rimonta, contro la Fabrizio Miccoli Accademy, le Foggia Women 1987 hanno conquistato la finale di Coppa Puglia

Soddisfazione per le Foggia Women 1987 che, domenica 18 Febbraio, dopo aver battuto a San Donato di Lecce l’Accademia Fabrizio Miccoli Femminile per 4-3 (con reti di Karola Mammolino, Sara Petrilli, Tamara Petrilli e Pina Mariano), hanno conquistato la finale di Coppa Puglia Eccellenza Femminile.

Le satanelle affronteranno il GSD Fasano, squadra molto esperta che ha battuto nell’altra semifinale le Pink Altamura per 2-0. La Finale si disputerà il 10 Marzo a Capurso presso il centro Federale di Bari della Figc. Il risultato e straordinario sia perché il Foggia Women 1987 era alla sua prima partecipazione al Campionato di Eccellenza Femminile Pugliese, dopo 36 anni di assenza, e sia per le squadre che prendevano parte alla Coppa Puglia Eccellenza Femminile.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Foggia Women 1987
Foggia Women 1987

Il Foggia Women 1987 in finale

Le satanelle hanno battuto prima la Phoenix Trani e poi la Fabrizio Miccoli a San Donato di Lecce. La gara e’ stata emozionante con continui capovolgimenti di fronte le rossonere chiudevano il primo tempo sotto di 2 gol a 1( Mammolino); alla ripresa le Foggiane prima pareggiavamo con Sara Petrilli e poi andavano in Vantaggio con Tamara Petrilli, a questo punto le Salentine riuscivano a pareggiare con un Tito dai 25 metri portandosi sul 3a3.

Mancavano 10 minuti alla fine quando l’arbitro assegnava un rigore alle satanelle per atterramento della numero 10 Karol Mammolino, si portava sul dischetto di rigore Pina Mariano che realizzava il 4 gol , nei restanti minuti finali ormai le Salentine stanche si arrendevano e l’arbitro decretava la fine delle ostilità. Finale conquistata.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here