mercoledì, 21 Febbraio, 2024

Foggia, Salines risponde sempre presente: rendimento top

Foggia, non basta l'ennesima ottima prestazione di Emmanuele Salines (secondo gol di fila): allo Zac passa il Latina

Il Foggia di mister Cudini cade tra le mura amiche dello Zaccheria, cedendo 1-2 al Latina di mister Di Donato, che riscatta così la pesante sconfitta casalinga subita nello scorso turno al Francioni col Picerno.

Ad illuminare la serata rossonera ci aveva provato Emmanuele Salines, che sta passando un periodo di forma strepitoso. Sono due i gol consecutivi e tre totali per il difensore, uno in meno dei capocannonieri dei Satanelli Embalo e Tonin; una statistica che (alla quindicesima giornata) “racconta il momento di forma del difensore e le lacune – scrivono i colleghi del Corriere dello Sport nell’edizione Puglia odierna (25/11/2023) – del reparto offensivo dei rossoneri“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Martini Garattoni Peralta Foggia-Latina
Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Latina (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE VIETATA)

Foggia, non basta un’altra grande prestazione (con gol) di Salines

E l’alternanza tra la difesa a quattro e quella a tre – a proposito, pure ieri Cudini ha cambiato – non deve essere affatto facile per la retroguardia dei satanelli. Modificare le idee di settimana in settimana non richiede soltanto versatilità ma anche un’importante dose di fatica mentale: Salines finora ha dimostrato davvero tanto. È probabilmente la nota più lieta del mercato rossonero nonché il leader della difesa: ieri sera ha impostato tanto – proseguono i colleghi, parlando dell’ex Feralpisalò –, provando pure ad affacciarsi in avanti più volte. Molte le uscite con la palla al piede, soprattutto nei momenti di difficoltà. E ancora, con il suo fisico è riuscito a far ammonire due avversari (Del Sole e Mastroianni). Il gol è un marchio di freddezza, la stessa che ha avuto domenica contro il Messina: d’astuzia scappa da una marcatura di un difensore nerazzurro e incorna la splendida pennellata di Peralta (al suo quarto assist in campionato)“.

E al 94′ Carillo, con un colpo di testa terminato fuori, gli ha tolto dai piedi il gol dell’insperato 2-2: per il difensore campano – si legge ulteriormente – sarebbe stata la settimana perfetta. Un’ottima partita – terminata con un giallo per il disturbo sul rinvio dal fondo di Cardinali – che però non è bastata al Foggia: i rossoneri – conclude il pezzo – sono usciti dallo Zaccheria tra i fischi. Per Cudini la strada è in salita“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Messina (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE VIETATA)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here