mercoledì, 21 Febbraio, 2024

Foggia e Potenza non si fanno male: 0-0 allo Zac

Finisce a reti bianche tra Foggia e Potenza allo Zaccheria: Peralta sbaglia un rigore

Né vincitori, né vinti al Pino Zaccheria: tra Foggia e Potenza finisce 0-0 nella sfida valida per il diciassettesimo turno di Serie C – girone C.

Con questo risultato, i ragazzi di mister Mirko Cudini sono agganciati al treno decimo posto in classifica a quota 22 punti, mentre quelli di mister Pietro De Giorgio sono quattordicesimi con 19.

La sintesi delle azioni più rilevanti

Subito Potenza in avanti con Di Grazia, che da posizione defilata prova il destro rasoterra ma Nobile blocca senza problemi. I rossoneri rispondono all’11’ con Di Noia, che conclude di sinistro in piena area di rigore, palla sul fondo. E’ al 34′ che il Foggia “rischia” di mettere la freccia: Vezzoni mette in mezzo il pallone su calcio di punizione, Salines appoggia di testa in area per Tounkara che calcia però alto. Sessanta secondi più tardi Armini (ammonito nell’occasione) stende Tonin in area, per l’arbitro Mirabella è rigore: sul dischetto si presenta Peralta, che però non capitalizza e si fa parare il tiro dall’ex di turno Alastra, lesto a distendersi alla sua sinistra e mandare in corner. Nella seconda frazione si segnala un grande gesto tecnico di Candellori che conclude in rovesciata: il tiro è preciso, ma debole, tanto quanto basta affinché Nobile possa respingerla. Proteste rossonere nel finale, proprio al 90+4′ (cinque i minuti di recupero concessi), a seguito di un contatto VolpeGarattoni in area: contrariamente a quanto fatto nei primi 45′, Mirabella non ravvisa alcun penalty – nell’occasione ammoniti tra l’altro per proteste Rizzo e mister Cudini. Per il tecnico si è trattato della seconda ammonizione nella sfida, che ne ha comportato l’espulsione. Finisce qui, un punto a testa per Foggia e Potenza allo Zaccheria.

Nota beneper rileggere le azioni salienti della contesa, puoi cliccare qui e passare all’articolo con la nostra diretta testuale.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Peralta Foggia-Potenza
Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Potenza (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Monica Carbosiero

Foggia-Potenza 0-0, il tabellino

Foggia (3-4-1-2): Nobile; Salines, Di Noia, Rizzo; Garattoni, Martini (77′ Odjer), Frigerio, Vezzoni (83′ Schenetti); Peralta; Tonin, Tounkara. A disposizione: Cucchietti, De Simone; Castaldi, Papazov, Vacca, Marino, Pazienza, Agnelli, Fiorini, Rossi, Idrissou. Allenatore: Mirko Cudini.

Potenza (3-5-2): Alastra; Armini, Maddaloni (88′ Hristov), Sbraga; Hadžiosmanović (52′ Gyamfi), Schiattarella, Candellori, Saporiti (46′ Steffè), Volpe; Di Grazia (63′ Asencio), Rossetti (63′ Gagliano). A disposizione: Gasparini, Iacovino; Monaco, Verrengia, Laaribi, Pace, Pisapia, Prezioso. Allenatore: Pietro De Giorgio.

Ammoniti: 28′ Martini (F), 33′ Cudini (allenatore F), 35′ Armini (P), 59′ Di Grazia (P), 90+4′ Rizzo (F)

Espulsi: 90+5′ Cudini (allenatore F)

Calci d’angolo: 9-3

Recupero: 1′ p.t. – 4′ s.t.

  • Arbitro: Domenico Mirabella (Napoli);
  • Assistente 1: Simone Asciamprener Rainieri (Milano);
  • Assistente 2: Carlo De Luca (Merano);
  • Quarto Ufficiale: Michele Coppola (Castellammare di Stabia).

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Potenza (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Monica Carbosiero

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here