Intervenuto come ospite negli studi di Sportitalia, l’attuale tecnico del Brighton Roberto De Zerbi ha, tra le altre cose, ripercorso le tappe della sua carriera: inevitabile dunque la digressione a tinte rossonere, ai tempi in cui lui guidava il Foggia.

Sotto la sua gestione, i “Satanelli” andarono vicinissimi alla Serie B nel 2015-2016, anno in cui vennero sconfitti dal Pisa in finale playoff:

“Mi è rimasta dentro la sconfitta con il Pisa. Non riesco a farmela passare, eravamo uno squadrone. Siamo arrivati alla finale con tutti gli infortunati, avevamo fuori tutti i centrali. Abbiamo chiuso la finale di ritorno con Vacca centrale. C’erano 60mila richieste di biglietti. Quella sconfitta mi è rimasta dentro, non l’ho smaltita.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

De Zerbi
Immagine in evidenza: Roberto De Zerbi – crediti foto: Brighton & Hove Albion FC

De Zerbi su Foggia-Pisa: “Gattuso? Sapeva come muoversi”

Si è parlato anche dell’episodio che caratterizzò la finale di ritorno, con una bottiglietta di plastica lanciata dagli spalti che colpì l’allora tecnico dei toscani, Gennaro Gattuso:

Sapeva come muoversi (Gattuso ndr.). La bottiglietta era vuota, anche se non doveva essere lanciata dagli spalti. Tutta la città voleva vincere. Io e Rino siamo due sanguigni.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: Roberto De Zerbi – crediti foto: Brighton & Hove Albion FC

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here