lunedì, 15 Aprile, 2024

Foggia, Somma: “Obbligati a fare questo tipo di partita”

Foggia, mister Somma dopo il Monopoli: "Playoff? Non dobbiamo sprecare energie. Preferisco fare..."

Mister Mario Somma, dopo la vittoria del suo Foggia per 1-0 contro il Monopoli, ha analizzato la gara in sala stampa. Queste le parole dell’allenatore rossonero:

“Nel primo tempo non potevamo fare diversamente, dovevamo creargli apprensione tra le linee di difesa. Questo atteggiamento era calcolato, saremmo rimasti di 20 metri indietro con il baricentro. Se avessimo accettato una copertura maggiore ci saremmo schiacciati troppo. Noi eravamo molto legati a Beretta, gli ho chiesto di non pressare per evitare ricadute. Iacoponi e Peralta hanno fatto un grande lavoro.

“Nel secondo tempo abbiamo cambiato qualcosa, abbiamo costretto il Monopoli a giocare con la palla lunga. Abbiamo avuto anche fortuna perché hanno sbagliato un gol fatto. Oggi il Monopoli ha giocato con quattro attaccanti di ruolo e due terzini di spinta, hanno avuto un grande atteggiamento offensivo. Noi siamo stati bravi a contenerli. Se devo trovare un neo alla prestazione dico che bisognava chiuderla nelle ripartenze che abbiamo avuto nel secondo tempo. Quando avremo l’organico al completo faremo un altro tipo di partita. I difensori oggi hanno fatto una grande partita”.

Vacca? Non ha fatto due allenamenti consecutivi, si è sempre dovuto fermare. Oggi ha tenuto bene il campo. Ho messo Battimelli che per me avrà un grande futuro. Finire la gara con un 2005 in campo non è da tutti. Anche Kontek ha fatto una grande partita. Ad Avellino è capitata una giornata storta e l’ho consolato. Oggi non ha sbagliato nulla“.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Somma Avellino-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Avellino-Foggia (Serie C – girone C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Foggia, Somma: “Non potevamo scoprirci. Conferenze pre-gara? Prima del Cerignola parlerò io”

“Loro avevano i terzini che spingevano molto, noi non potevamo scoprirci. Oggi non potevamo spingere molto sulle fasce. Dopo Avellino ho detto alla squadra di ripartire dallo splendido secondo tempo. Oggi i giocatori si sono impegnati tanto, ma ciò te lo impone la maglia e la categoria ma non dobbiamo perdere tante energie. Preferisco giocare una partita in più ai playoff e non arrivare scarico”.

“Le conferenze pre-gara? Con la società abbiamo scelto di dare la parola anche ai ragazzi. Prima del Cerignola parlerò io”.

“Il Foggia ed il Pescara hanno l’obbligo di puntare al terzo posto. Tutte stanno facendo un bel campionato. Il Cerignola è una grande squadra, sta ottenendo risultati importanti, mettendo in luce giocatori di qualità. Stessa cosa per il Picerno che ha grande qualità ed organizzazione. È un piccolo gioiellino.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: mister Mario Somma – crediti: foto di Mario Mescia/lagoleada.it (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here