sabato, 15 Giugno, 2024

Foggia, Cudini: “Vittoria cercata. Su Tounkara e Frigerio…”

Foggia, mister Cudini dopo il Messina: "Vittoria importantissima per il morale"

Al termine di Foggia-Messina, il tecnico dei rossoneri Mirko Cudini ha analizzato la vittoria in sala stampa: tutte le sue dichiarazioni.

Cercavamo questi tre punti, soprattutto in casa. Oggi abbiamo affrontato la partita con tanta determinazione. Oltre al rigore, poi abbiamo avuto diverse occasioni per chiuderla, ma l’abbiamo gestita bene contro un Messina che è venuta qui a giocarsela. Ci aspettavamo un avversario diverso, soprattutto in attacco, ma ci siamo adattati bene“.

Tounkara? Contento della prestazione, ma non basta. Ho visto molti miglioramenti e c’è voglia di far bene. Per quanto riguarda Frigerio non potevamo aspettarci di più. Si è sempre allenato nel migliore dei modi e sapevo di poter contare su di lui almeno per uno spezzone“.

Questa vittoria è importantissima per il morale, dà continuità al pareggio maturato contro la Juve Stabia. Siamo stati bravi a concretizzare, ci siamo fatti trovare pronti sotto porta, ma è normale avere anche dei rischi e scoprirsi un po’ di più quando vai ad offendere“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Cudini Foggia
Immagine in evidenza: mister Mirko Cudini – crediti: foto di Mario Mescia/lagoleada.it (RIPRODUZIONE VIETATA)

Foggia, Cudini: “Contento di Di Noia. Buone giocate da trequartista di Peralta”

Sono contento di Di Noia, è l’uomo più utilizzato in tutti i reparti. Le sue qualità le conosciamo e svolge un grande lavoro. È un calciatore molto duttile“.

Questo è il primo anno che non riesco a provare il 4-3-3. Poi le caratteristiche di alcuni giocatori ci hanno impedito di farlo. In futuro ci ripenserò. Oggi Peralta ha fatto delle buone giocate da trequartista“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Immagine in evidenza: mister Mirko Cudini – crediti: foto di Mario Mescia/lagoleada.it (RIPRODUZIONE VIETATA)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here