domenica, 14 Aprile, 2024

Foggia conta su Tascone, gli inserimenti sono il suo forte

Da quando è arrivato Simone Tascone non ha saltato nemmeno una partita. L'infortunio all'adduttore, quando vestiva la maglia della Virtus Entella, sembra un lontano ricordo

Rassegna stampa, Corriere dello Sport: “Il Cudini bis è nato grazie a un buon mercato invernale. La società ha tirato fuori dal cilindro calciatori che stanno facendo benissimo. Eppure a fine gennaio non se lo sarebbe aspettato nessuno, complice anche la sfiducia generale della piazza. Ora però i rossoneri volano sulle ali dell’entusiasmo e stanno sfruttando al meglio il loro momento positivo”.

“Sono tante le note liete del mercato di riparazione. Una su tutte Simone Tascone: un gioco a tutto campo, con due reti nelle ultime due trasferte. Contro il Messina tutte le azioni pericolose dei rossoneri sono passate da lui: da mezzala è praticamente un giocatore di altra categoria, nulla a vedere con la Serie C. Gli inserimenti sono il suo forte e il gol del raddoppio siglato contro i siciliani ne è l’esempio lampante: l’uomo giusto al momento giusto, che con freddezza sorprende Pacciardi e mette la partita in ghiaccio”, si legge.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram! Continua a leggere dopo il video.

Tascone non ha saltato nemmeno una partita

“Insomma, il centrocampo rossonero può contare sui suoi piedi educati. Insieme a Millico, il centrocampista è l’acquisto più importante del calciomercato rossonero: tanta qualità al servizio di Cudini, tocca a lui tenere alta la linea del pressing durante il gioco. Un ruolo non facile che però Tascone sa svolgere al meglio: raramente l’ex Turris ha deluso negli ultimi mesi. Il tecnico marchigiano sa che il classe ’97 è un elemento troppo prezioso”, continua CdS.

“E infatti non se n’è mai privato: dal suo esordio in casa contro l’Avellino, Tascone non ha saltato nemmeno una partita. Non solo: Cudini l’ha sempre schierato come titolare, senza mai mandarlo in panchina. Un dato che rafforza l’importanza del 26enne all’interno dello scacchiere rossonero. Il suo infortunio all’adduttore di novembre – all’epoca vestiva la maglia della Virtus Entella – sembra un lontano ricordo: il centrocampista ora è al 100% e i tifosi lo stanno notando”, conclude il quotidiano.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram!

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here