Foggia Calcio
Foggia Calcio, crediti: telefoggiatv.it

Finisce in parità l’amichevole tra il Foggia e il Trento, partita con poche emozioni. I rossoneri hanno provato a vincere la gara nel finale, mettendo alle corde gli avversari ma i trentini hanno tenuto fino alla fine, mostrando solidità difensiva non solo contro il Foggia, ma anche contro il Venezia qualche giorno fa, perdendo contro i lagunari 1-0. I carichi di lavoro di mister Grassadonia si sono sentiti tutti, tanta corsa e tanto pallone durante i 15 giorni di ritiro. In mattinata, i rossoneri sono rientrati a Foggia e avranno due giorni di riposo. Dopodiché testa al Catania, squadra che il Foggia affronterà allo Zaccheria domenica 5 agosto, nel secondo turno di Coppa Italia.

Abbonamenti

Sono quasi 6000 le tessere sottoscritte dai tifosi rossoneri. Soddisfatti i fratelli Sannella che hanno voluto premiare gli abbonati, mettendo in vendita i biglietti a 1 euro + prevendita per assistere a Foggia-Catania. Ottime risposte anche dalla vendita della Membership Card, soprattutto dai tifosi presenti al nord che hanno voluto dimostrare vicinanza alla proprietà, sottoscrivendo la tessera socio.

Calciomercato

In città si registra un po’ di malcontento per il mercato ma il D.S. Nember sta lavorando incessantemente per rinforzare la squadra. La settimana scorsa, il direttore sportivo aveva chiesto un po’ di pazienza ai tifosi rossoneri, spiegando che c’è da sfoltire l’organico, puntando a creare una rosa di 20-21 calciatori. Prossimi a salutare il Foggia sono Letizia, vicino al Monza ed Empereur, finito nel mirino del Benevento. Con i sanniti si sta lavorando allo scambio Empereur-Costa.

In entrata Luca Nember sta provando a convincere giocatori esperti e di categoria superiore: l’obiettivo numero uno per la difesa è Cesar del Chievo. Per il centrocampo si segue con attenzione Pasquale Schiattarella della Spal che già a gennaio è stato vicinissimo a vestire la maglia rossonera. L’altro obiettivo è Magnanelli del Sassuolo che difficilmente si muoverà, ma Nember non si è ancora arreso e sta provando a convincere il centrocampista. Per l’attacco il sogno è Galabinov del Genoa con Floro Flores e Ceravolo sullo sfondo ma non si escludono sorprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here