Si disputerà domani pomeriggio alle 15.00 il match tra Foggia e Brescia, partita fondamentale soprattutto per i satanelli che devono tornare alla vittoria dopo un mese di astinenza. La squadra di Grassadonia, dopo la partita contro il Brescia, avrà il turno di riposo e una vittoria terrebbe lontano la zona rossa, in attesa del terzo grado di giudizio, in programma il 14 novembre, in cui il Foggia spera di tornare a casa con qualche punticino in più. L’ultima vittoria dei rossoneri risale al 6 ottobre quando Gerbo regalò il successo contro l’Ascoli, partita terminata 3-2. Poi buio pesto, una sconfitta (Cosenza) e due pareggi consecutivi (Lecce e Cittadella).

Il Brescia ha conquistato 7 punti nelle ultime 3 partite ed è in piena zona playoff a 14 punti in classifica e con una vittoria potrebbe insidiare addirittura Pescara e Palermo, rispettivamente primo e secondo. Le rondinelle non perdono dalla seconda giornata di campionato, sconfitta per 3-2 contro lo Spezia. Poi, sono arrivati 7 risultati utili consecutivi.

I precedenti allo Zaccheria

Sono 18 i match disputati tra Foggia e Brescia in terra pugliese tra Serie A e Serie B. Guida il Foggia con 8 vittorie, contro le 3 del Brescia. I pareggi invece sono 7.

Probabili formazioni

Foggia: mister Grassadonia ritrova Camporese che potrebbe tornare titolare. Martinelli potrebbe riposare, visto che le ha giocate praticamente tutte. Confermato il giovane Ranieri che tanto bene ha fatto nelle ultime due partite. A centrocampo torna Deli al posto di Agnelli, mentre Rizzo potrebbe partire nuovamente titolare al posto di Carraro. Si potrebbe rivedere anche l’ex Zambelli che ha disputato ben 12 stagioni a Brescia, collezionando 299 presenze. In attacco tornano Galano e Mazzeo ma occhio a Iemmello che è pronto a subentrare a gara in corso.

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Tonucci, Camporese, Ranieri; Kragl, Deli, Rizzo, Busellato, Zambelli; Mazzeo, Galano. All. Grassadonia

Brescia: Corini si affida a Gastaldello, pronto a guidare la difesa e a far coppia con Romagnoli. Tonali e Bisoli intoccabili a centrocampo. In attacco torna Donnarumma al fianco di Torregrossa, quest’ultimo però si giocherà una maglia da titolare con Tremolada.

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gastaldello, Romagnoli, Curcio; Martinelli, Tonali, Dall’Oglio; Bisoli; Donnarumma, Torregrossa. All. Corini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here