mercoledì, 21 Febbraio, 2024

Foggia, allenamenti al via: ora testa al Messina

Si torna a lavorare in casa Foggia in vista della prossima sfida casalinga con il Messina. Il punto sull'infermeria

Si torna a lavorare in casa Foggia, in vista della sfida di domenica pomeriggio (ore 16:15) con il Messina tra le mura amiche del Pino Zaccheria. Quello di Castellammare di Stabia è sicuramente un buon pareggio da cui ripartire, ma i rossoneri da questa gara devono svoltare, provando a capitalizzare le due sfide consecutive allo Zac contro Messina e Latina – come si legge anche sull’edizione odierna (15/11/2023) de La Gazzetta dello SportPuglia e Basilicata.

I rossoneri non vincono da cinque partite, dove sono stati collezionati tre pari e due sconfitte. Lo 0-0 di lunedì sera contro la capolista Juve Stabia, però, ha soddisfatto il tecnico Mirko Cudini. Nella fase di non possesso Embalo e compagni sono stati quasi perfetti, meno in quella propositiva dove è mancato il guizzo finale. Sia Schenetti ma, soprattutto, Tonin non sono riusciti ad andare a rete. I gol sono diventati un po’ il problema – scrive GdSdel Foggia, considerato che i rossoneri contano il peggior attacco del girone assieme al Giugliano con 11 centri all’attivo. Su questo dovrà lavorare il tecnico, considerato l’obiettivo di risalire la classifica“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Rossi Juve Stabia-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Juve Stabia-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Calcio Foggia 1920/Federico Antonellis

Foggia, il punto sull’infermeria

Da verificare le condizioni di molti. Non erano presenti in gruppo per problemi fisici nella trasferta di lunedì tra gli altri Rizzo, Marino e Beretta, che bisognerà provare a recuperare. Molto più lunghi i tempi di recupero di Antonacci, come tra l’altro riferito da mister Cudini nella conferenza stampa antecedente proprio la sfida con la Juve Stabia.

Sono da verificare le condizioni di Di Noia – conclude la Gazzettauscito anzitempo a Castellammare, il centrocampista si è sacrificato giocando una partita in difesa come centrale al fianco di Riccardi e Carillo. La squadra riprenderà oggi gli allenamenti, in vista della sfida di domenica contro il Messina“.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Immagine in evidenza: uno scatto di Juve Stabia-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Calcio Foggia 1920/Federico Antonellis

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here