Questa sera, alle ore 20.15 è in programma Sarajevo-Atalanta, gara di ritorno del preliminare di Europa League. I bergamaschi, dopo il 2-2 dell’andata, sono obbligati a vincere in terra bosniaca. Mister Gian Piero Gasperini, dopo aver lavorato tutta la settimana sugli errori commessi dalla sua squadra, si aspetta una risposta positiva e suona la carica: “ Il pareggio della scorsa settimana non rispecchia quanto si è visto in campo ma ci è servito per riflettere sugli errori commessi e per conoscere meglio i nostri avversari. Non è facile giocare in casa loro ma abbiamo buone possibilità di passare il turno”. Anche capitan Masiello non ha digerito il 2-2 dell’andata e presenta così la gara di ritorno: “Abbiamo avuto modo di analizzare le cose positive e negative. C’è una qualificazione in palio e cercheremo di vincere a tutti i costi perché non vogliamo cancellare il grande lavoro che abbiamo fatto in due anni”.

Probabili formazioni

Gasperini vuole una squadra più cattiva ed offensiva e potrebbe lanciare dal primo minuto il nuovo acquisto Duvan Zapata che dovrebbe prendere il posto di D’Alessandro. Confermati Gomez e Barrow. Davanti a Berisha agiranno i soliti Masiello, Toloi e Mancini. Completano l’undici titolare Hateboer, de Roon, Pessina e Gosens, pronti a padroneggiare il centrocampo. Poche novità nel Sarajevo che dovrebbe confermare gli undici visti giovedì scorso.

Sarajevo (4-2-3-1): Pavlovic; Hebibovic, Dupovac, Mujakic, Pidro; Rahmanovic, Adukor; Sisic, Velkoski, Halilovic; Ahmetovic. All.: Musemic

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Mancini, Masiello; Hateboer, de Roon, Pessina, Gosens; Barrow, Zapata, Gomez. All.: Gasperini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here