Belgio nei guai durante la prima frazione di gioco: i samurai conducono per 2 a 0 con una prodezza Haraguchi batte Courtois al 3° con un destro a incrociare poi il raddoppio di Inui. Ma nel secondo tempo i diavoli rossi sono incontenibili.

Al 69° Verthongen riapre la partita e Fellaini riporta il Belgio in sella appena 5 minuti dopo. Decisivo il gol in contropiede al 94° di Chadli. Samurai stracciati per 3 – 2, i diavoli rossi incontreranno il Brasile ai quarti di finale.

Belgio - Giappone
Il goal dell’1 a 2, crediti: FIFA

I ventidue in campo: diavoli rossi vs samurai

Belgio (3-4-3): Courtois 5.5; Alderweireld 5.5, Kompany 5, Vertonghen 6; Meunier 6, Witsel 5, De Bruyne 5, Carrasco 5 (20′ st Chadli 7); Hazard 6, Mertens 5 (20′ st Fellaini 7.5), Lukaku 6.5. Ct: Martinez 7.

Giappone (4-2-3-1) Kawashima 5; Sakai 6.5, Shoji 6.5, Yoshida 7, Nagatomo 6.5; Shibasaki 7 (35′ st Yamaguchi s.v.), Hasebe 6; Inui 7, Kagawa 5.5, Haraguchi 6.5 (35′ st Honda s.v.); Osako 5. Ct: Nishino 6.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here