“Non mi importa se mi criticano in Argentina. Io sono un argentino vero e Messi è un fenomeno, ma ora non lo è più. Lo trattano male perché lo rendono troppo importante. Lui si è abituato a questa situazione e adesso in campo cammina. E deve fare di meglio. Lui e Cristiano sono i migliori, ma Messi deve fare di più, si è abituato a giocare a un ritmo troppo basso. E tutti quelli che capiscono di calcio la pensano così. Riprenditi, ragazzo, puoi e devi giocare meglio” – sono le parole che l’ex portiere dell’Argentina, Hugo Gatti, ha riservato al fuoriclasse del Barcellona ai microfoni di ‘El Chiringuito’.

Quando in campo c’è uno come Messi, i compagni gli danno sempre il pallone per vincere le partite. Succedeva così anche con Maradona e Pelè. Ma così le squadre si viziano, in altre parole gli altri calciatori non danno più il 100%, non mettono in campo tutto quello che hanno. Si abituano a dare il pallone al calciatore più forte e non a nessun altro”.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here