Da vecchia Signora a Barbie: la Juve ha il suo “Kean”

0
57

La Juventus ha annunciato il ritorno dell’attaccante dell’Everton Moise Kean, con formula di  prestito biennale del valore di 7 milioni di euro, con obbligo di riscatto fissato tra i 20 e i 30 milioni. Il giocatore unisce alla squadra italiana due anni dopo averla lasciata, per giocare in Premier League nell’Everton, con un accordo di 25 milioni di sterline.

Kean ha lottato per avere un impatto da quando è arrivato al Goodison Park nel 2019 e ha trascorso la scorsa stagione in prestito al Paris Saint-Germain, segnando 18 gol in 40 partite. Si ritiene che il PSG abbia pensato al reclutamento di Kean su base permanente prima dell’acquisizione di Lionel Messi all’inizio di questa estate e ora la Juventus abbia riportato l’attaccante, 21 anni, a Torino. Mentre voci vedono i bianconeri intenzionati a chiudere un altro colpo in attacco, l’idea più comune è quella che la Juventus stia prendendo di mira Kean come sostituto di prima scelta per Cristiano Ronaldo, concludendo così il proprio calciomercato.

Articolo precedenteRassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi
Articolo successivoAdani: Zeman un incubo per me, per Nesta invece…
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here