Bellissimo gesto della Curva Nord del Foggia.

Mediante uno striscione, gli ultras rossoneri hanno espresso solidarietà e vicinanza al popolo delle Marche, colpito da una terribile alluvione.

Ecco il messaggio:

Alluvione Marche, ricerche continue dei dispersi per tutta la notte

Sono andate avanti tutta la notte, purtroppo senza esito, le ricerche nel Senigalliese (provincia di Ancona) dei tre dispersi dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla zona due notti fa. Come riportato dall’ANSA, ieri sera la Prefettura di Ancona ha aggiornato l’elenco a 10 vittime e 3 dispersi.

La Prefettura di Ancona comunica, inoltre, che le persone sfollate sono 150 la cui maggior parte si trova nel comune di Senigallia, ma il numero è in crescita. In un pezzo della nota – riportata sempre dall’ANSA – si legge come siano “stati predisposti dalle forze di polizia dedicati servizi di prevenzione e controllo sugli immobili evacuati”. In esame anche altre possibili evacuazioni.

Sono al momento incalcolabili i danni: il fiume Misa ha anche rotto le balaustre in pietra del ponte Garibaldi nel centro storico di Senigallia. Visibili nel cuore della cittadina i danni procurati da detriti, rami e fango trascinati dal torrente. In molti sono all’opera per svuotare cantine e negozi allagati.

Immagine in evidenza: l’abbraccio degli ultras del Foggia al popolo delle Marche – crediti foto: profilo ufficiale Facebook CurvaNord Foggia

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here